Hello world! Please change me in Site Preferences -> This Category/Section -> Lower Description Bar

11

mag 2013

Rimborso IVA

Inserito da / in Rimborso IVA, Z1 /

rimborsoiva Rimborso IVA

I nostri servizi:

- Calcolo di convenienza e quantificazione dell’ammontare del rimborso;

- Predisposizione e presentazione telematica del modello di dichiarazione annuale IVA e richiesta di rimborso del credito IVA;

REQUISITI PER LA RICHIESTA DI RIMBORSO
Il rimborso del credito IVA annuale:
spetta ai soggetti che soddisfano almeno uno dei requisiti previsti dall’art. 30, comma 3, DPR n. 633/72, ossia:
lett. a) Aliquota media delle operazioni attive inferiore a quella degli acquisti (Imprese edili imprese artigiane)
lett. b) Operazioni non imponibili superiori al 25% del totale delle operazioni effettuate (Esportatori abituali)
lett. c) Acquisti di beni ammortizzabili e spese per studi e ricerche (acquisto beni mobili per inizio attività o rinnovo locali)
lett. d) Prevalenza di operazioni non soggette ad IVA
lett. e) Soggetti non residenti

Si precisa che il rimborso, nelle ipotesi previste dall’articolo 30,comma 3 o dall’articolo 34, comma 9, compete solo se l’eccedenza di credito risultante dalla dichiarazione annuale è superiore a euro 2.582,28 ma può essere richiesto anche per un importo inferiore. In caso di cessazione di attività, il rimborso compete senza limiti di importo.

Scegli il Social Network

10

mag 2013

Rimborso IRAP

Inserito da / in Rimborso IRAP, Z1 /

rimborsoirap690 Rimborso IRAP

RIMBORSO IRAP SU SPESE PERSONALE DIPENDENTE DAL 2007 AL 2011

I nostri servizi:

- Calcolo di convenienza e quantificazione dell’ammontare del rimborso;

- Predisposizione e presentazione telematica del modello di richiesta rimborso annualità dal 2007 al 2011;

Il contribuente può chiedere il rimborso delle maggiori imposte sui redditi (IRPEF E IRES) versate per effetto della mancata deduzione dell’IRAP relativa alle spese per il personaledipendente e assimilato.

L’articolo 2, comma 1, del Dl n. 201/2011, ha infatti introdotto, a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012, la deducibilità ai fini delle imposte sui redditi (Irpef e Ires) dell’Irap relativa alla quota imponibile delle spese per il personale dipendente e assimilato al netto delle deduzioni spettanti ai sensi dell’art. 11, commi 1, lettera a), 1-bis, 4-bis, 4-bis.1 del Decreto legislativo n. 446/1997 (di seguito “Decreto Irap”).

In particolare, questa deduzione spetta ai seguenti soggetti:
• società di capitali e enti commerciali (art. 5);
• società di persone e imprese individuali (art. 5-bis);
• banche e altri enti e società finanziari (art. 6);
• imprese di assicurazione (art. 7);
• persone fisiche, società semplici e quelle a esse equiparate esercenti arti e professioni (art. 8).

Il contribuente può richiedere il rimborso delle maggiori imposte sui redditi versate (oppure della maggiore eccedenza a credito) dal 28 dicembre 2007 (per i versamenti in acconto il termine decorre dal momento del versamento del saldo, come indicato nella Risoluzione n. 459/E del 2 dicembre 2008).

Scegli il Social Network

08

mag 2013

Condominio

Inserito da / in Amministratori di Condominio, Z1 /

condomini Condominio

Servizi personalizzati per amministratori:

- Predisposizione e presentazione telematica mod.770 dei Condomini amministrati;

- Ritiro gratuito della documentazione presso il Vs. Studio;

- Calcolo di convenienza per applicazione cedolare secca sui contratti di locazione gestiti;

- Assistenza fiscale su trattamento I.V.A. interventi edilizi;

- Assistenza fiscale su applicazione agevolazioni fiscali del 36% e del 55%;

Scegli il Social Network