News

27

mag 2015

Concessione del microcredito alle imprese

in News /

27 Maggio 2015, parte il microcredito di Stato.

L’ammontare massimo del finanziamento erogabile è pari ad € 25.000,00 aumentabile ad € 35.000,00 al verificarsi di specifiche condizioni senza prestazioni di garanzie reali.

Le banche possono concedere finanziamenti persone fisiche (titolari di partita IVA  da meno di 5 anni e con un massimo di 5 dipendenti) e a società (di persone, a responsabilità limitata semplificata, associazioni o società cooperative, titolari di partita IVA da meno di 5 anni e con un massimo di 10 dipendenti) per l’avvio o l’esercizio di attività di lavoro autonomo o di micro impresa.

Il microcredito deve essere finalizzato, alternativamente :

  • all’acquisto di beni o di servizi strumentali all’attività svolta, compreso il pagamento di canoni di leasing e di premi assicurativi;
  • alla retribuzione di nuovi dipendenti o soci lavoratori;
  • al pagamento di corsi di formazione per l’incremento della qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali del lavoratore autonomo, dell’imprenditore e dei dipendenti;

L’ammontare massimo del finanziamento erogabile è pari ad € 25.000,00 aumentabile ad € 35.000,00 al verificarsi di specifiche condizioni senza prestazioni di garanzie reali.

Il rimborso del finanziamento è regolato sulla base di un piano con rate aventi cadenza al massimo trimestrale. La durata massima del finanziamento  è di 7 anni.

Con il D.M. Sviluppo Economico di marzo 2015 è stata stabilita una procedura telematica per la prenotazione della garanzia. La prenotazione può essere effettuata on line, accedendo ad un’apposita sezione presente sul sito : www.fondidigaranzia.it/microcredito.html

Lo Studio è già accreditato per inoltrare le richieste di garanzia e disponibile per fornire a tutti gli interessati i chiarimenti necessari.

Scegli il Social Network

Condividi su Facebook e Google+
ARTICOLI SIMILI