News

06

dic 2013

Pagamento 2^ rata I.M.U.

in News, Senza categoria /

Scade il 16/12/2013 il pagamento del saldo I.M.U. per l‘anno 2013.

L’imposta è dovuta sugli immobili diversi dall’abitazione principale (ad esempio  : capannoni, uffici, negozi, terreni edificabili e terreni agricoli).

Per gli immobili destinati ad abitazione principale l’abolizione della seconda rata IMU 2013 è limitata. Infatti, al ricorrere di una specifica condizione è comunque richiesto di effettuare un versamento a conguaglio. Infatti, secondo quanto disposto dal comma 5 del citato art. 1 : l’eventuale differenza tra l’ammontare dell’imposta municipale propria risultante dall’applicazione dell’aliquota e della detrazione per ciascuna tipologia di immobile di cui al comma 1 deliberate e confermate dal comune per l’anno 2013 e , se inferiore, quello risultante dall’applicazione dell’aliquota e della detrazione base previste dalle norme statali per ciascuna tipologia di immobile di cui al medesimo comma 1 è dovuta e versata dal contribuente, in misura pari al 40% entro il 16/01/2014.

Ne consegue che qualora il Comune abbia deliberato un incremento di aliquota IMU 2013 rispetto a quella base il contribuente è tenuto, entro il 16/01/2014, a versare il 40% di tale differenza.

 

 

Scegli il Social Network

Condividi su Facebook e Google+
ARTICOLI SIMILI