Rimborso IRAP

IRAP: Spese del personale

Rimborso IRAP

rimborsoirap690 Rimborso IRAP

RIMBORSO IRAP SU SPESE PERSONALE DIPENDENTE DAL 2007 AL 2011

I nostri servizi:

- Calcolo di convenienza e quantificazione dell’ammontare del rimborso;

- Predisposizione e presentazione telematica del modello di richiesta rimborso annualità dal 2007 al 2011;

Il contribuente può chiedere il rimborso delle maggiori imposte sui redditi (IRPEF E IRES) versate per effetto della mancata deduzione dell’IRAP relativa alle spese per il personaledipendente e assimilato.

L’articolo 2, comma 1, del Dl n. 201/2011, ha infatti introdotto, a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012, la deducibilità ai fini delle imposte sui redditi (Irpef e Ires) dell’Irap relativa alla quota imponibile delle spese per il personale dipendente e assimilato al netto delle deduzioni spettanti ai sensi dell’art. 11, commi 1, lettera a), 1-bis, 4-bis, 4-bis.1 del Decreto legislativo n. 446/1997 (di seguito “Decreto Irap”).

In particolare, questa deduzione spetta ai seguenti soggetti:
• società di capitali e enti commerciali (art. 5);
• società di persone e imprese individuali (art. 5-bis);
• banche e altri enti e società finanziari (art. 6);
• imprese di assicurazione (art. 7);
• persone fisiche, società semplici e quelle a esse equiparate esercenti arti e professioni (art. 8).

Il contribuente può richiedere il rimborso delle maggiori imposte sui redditi versate (oppure della maggiore eccedenza a credito) dal 28 dicembre 2007 (per i versamenti in acconto il termine decorre dal momento del versamento del saldo, come indicato nella Risoluzione n. 459/E del 2 dicembre 2008).

  • Tale possibilità è rivolta ai titolari di partita IVA che dal 2007 al 2011 ad oggi hanno sostenuto spese per il personale dipendente.

Scegli il Social Network

Condividi su Facebook e Google+